Evento CVSI

Chi è online

 13 visitatori online
Il C.V.S.I. partecipa alla Mille Miglia PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimiliano Finamore   
Domenica 13 Marzo 2011 00:00

Il Club Veicoli Storici Irpini, dopo l’ambito riconoscimento di club federato Asi riparte con un’altra iniziativa importante: la partecipazione alla Mille Miglia. Grazie all’impegno ed all’intuizione di Luigi Iuzzo, il più giovane tra i Presidenti dei club italiani Asi, il gruppo del CVSI partirà a bordo di un pullman gran turismo per partecipare alla storica competizione.

La notizia è arrivata da poco lasciando stupiti gli oltre 200 soci che in poco più di un mese hanno aderito al nuovo club Asi.Una nutrita delegazione del CVSI di Ariano, dunque parteciperà al Tour delle Mille Miglia, la competizione più antica e prestigiosa d’Italia per quanto riguarda il mondo delle auto storiche.

 

 

I dettagli dell’operazione verranno discussi presso la sede del club del tricolle in occasione della prossima riunione, che il presidente fisserà nel corso della prossima settimana. Gli interessati all’approfondimento della notizia potranno contattare direttamente il presidente per avere maggiori ragguagli sull’iniziativa telefonando ai seguenti recapiti: 0825/871567 327-2396447 320-3718462. Il programma della manifestazione edizione 2011 è stato presentato a Brescia, con tutte le novità sul percorso, gli eventi collaterali e le date della competizione. Iniziamo proprio da queste: 12-15 maggio 2011. Le auto lasceranno la città di Brescia la sera del giovedì, dirette come l’anno scorso verso la tappa intermedia di Bologna, per poi arrivare a Roma la sera del venerdì e ripartire il sabato alla volta di Brescia. Tra le novità del percorso, il ritorno nell’itinerario della città di Ferrara, che l’anno scorso, defraudata della corsa più bella del mondo ha dato vita a una piccola Mille Miglia alternativa. Riproposte anche le soste pranzo di Buonconvento e Sansepolcro, i suggestivi passaggi a Spoleto e Terminillo e le tappe di Viterbo, Modena e Parma. Tra le novità dell’edizione 2011, anche l’inclusione nel percorso del circuito di Vallelunga. Questa edizione riproporrà il meglio delle ultime tre. Uno dei percorsi storici più amati, nomi illustri al volante e tanto spettacolo, per un evento riconosciuto in tutto il mondo come il simbolo del Made in Italy. Basta dare un’occhiata ai dati registrati durante la scorsa edizione: ben 7 milioni di spettatori accalcati lungo il percorso, oltre duemila articoli usciti sulla carta stampata e più di cento servizi televisivi nell’arco di dieci giorni. Confermato, inoltre, lo straordinario corteo anteposto alla competizione di cento e più Ferrari d’epoca e moderne, il Ferrari Tribute alla Mille Miglia.

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 12:09